SORBETTI

Non tutti hanno la gelatiera ma, se si possiedono un buon frullatore e vaschette da freezer di alluminio, con divisori per i cubetti, il gioco è fatto. Ciò che, nel settore “gelati fatti in casa”, riesce meglio sono i sorbetti che, anche da un punto di vista storico, hanno preceduto di gran lunga i classici gelati mantecati e che sono costituiti da frutta e sciroppo di zucchero, perfettamente equilibrati. Il sorbetto per eccellenza è quello al succo di limone ma, per un’estetica accattivante, ho pensato di suggerire quello di mela, contenuto nella stessa mela. Per facilitarne la preparazione, pubblichiamo alcune foto con i passaggi essenziali.

 

 

 

 

SORBETTO DI MELA ROSSA

 

 

Ingredienti (per 4 persone):

 

Tempo di preparazione: 50 minuti oltre il tempo in congelatore       

4 mele Stark Delicious, possibilmente delle stesse dimensioni

100 g di zucchero

1 dl di acqua il succo di mezzo limone

mezzo bicchierino di Maraschino (a piacere)

Per la decorazione, 4 ciuffetti di menta

 

 

Preparazione:

 

Mettere in un tegamino l’acqua  e lo zucchero; far bollire per 4-5 minuti finché lo zucchero sarà completamente sciolto. Togliere lo sciroppo dal fuoco e farlo raffreddare completamente. Lavare le mele,  tagliarne le calotte  superiori (foto 1) e tenerle da parte. Con uno scavino, estrarre la polpa, lasciando un bordo di mezzo cm circa (foto 2); spennellare l’interno con  succo di limone e metterle nel congelatore.

 

 

 

 

Con lo scavino e il pelapatate ad archetto togliere la buccia e la polpa delle calotte (foto 3)  e metterle in una terrina. Dopo aver eliminato il torsolo dalla polpa estratta, dividerla a pezzetti (foto 4) , metterla nella terrina  con l’altra polpa, irrorarla con il succo di limone, un cucchiaio dello sciroppo, il liquore a piacere e mescolarla per non farla annerire.

 

 

 

 

 

Frullare, aggiungervi lo sciroppo rimasto e mescolarla ancora (foto 5). Versare quindi il composto nelle vaschette per il ghiaccio, con gli scomparti per i cubetti, e far congelare completamente. Un’ora circa prima di servire, togliere le vaschette dal freezer e mettere i cubetti ghiacciati nel frullatore. Frullare fino a ottenere un composto spumoso e chiaro. Versarlo di nuovo nelle vaschette per il ghiaccio (questa volta senza divisori per i cubetti) e poi nel freezer per 30 minuti. Distribuire il sorbetto con una tasca da pasticceria con bocchetta dentellata nelle mele svuotate (foto 6) e porle di nuovo nel congelatore. Al momento di servire decorare con ciuffetti di menta.

 

 

 

 

Terry Sàrcina

altopalato@altopalato.it