SCARY PIZZETTE

Halloween si o Halloween no? Quest’anno, quasi sicuramente, la notte più paurosa e divertente dell’anno sarà diversa dal solito. Non si andrà casa per casa a chiedere “Dolcetto o scherzetto?”. Ma ciò non vuol dire che non si debba creare qualcosa in casa per festeggiare la serata degli spettri! A prova di bambino sono queste pizzette “spaventose”, facili da realizzare ma di buon effetto.

 

 

 

 

Ecco la ricetta! 

 

Ingredienti (per 14 porzioni)

150 g. di farina

100 g. di formaggio spalmabile

20 ml di latte

3 g. di lievito

3 g. di sale

1 cucchiaio di olio EVO

50 g. di olive nere denocciolate

 

Preparazione

In una ciotola lavorare il formaggio con il latte, il sale fino e l’olio.

Aggiungere anche la farina e il lievito, mescolare con una forchetta e poi con le mani, fino ad ottenere un panetto consistente.

Stendere il panetto con il matterello aiutandosi, se è necessario, con un po’ di farina. Ritagliare, con uno stampo apposito o un bicchiere capovolto, dei tondini e disporli, leggermente distanziati, su una placca con carta da forno. Condire il pomodoro con olio e sale e aggiungerne un cucchiaino su ogni pizzetta.

Per la decorazione:

 Tagliare con il coltello ogni oliva come descritto:

  1. Un taglio nella parte finale  per ottenere la testa del ragnetto.
  2. Un taglio orizzontale della parte rimanente per ottenere 2 metà, di cui la prima andrà a costituire il corpo del ragnetto e la seconda, tagliata in 6 parti, le zampe.

Disporre le olive su ogni pizzetta per ottenere il ragno e cuocere in forno caldo statico a 200°C per 15-20 minuti.

 

Manuela Caracciolo
manuela.caracciolo@cibiexpo.it

 

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato
sul mondo del cibo.