EUTELSAT: SERVIZI SATELLITARI PER EXPO 2015

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

 

eutelsat

 

Il colosso delle telecomunicazioni Eutelsat metterà in campo tecnologie innovative e presenza globale per sostenere le tre piattaforme principali dell’Esposizione:

  1. la Cyber Expo, che permetterà un tour virtuale dell’evento
  2. l’Ecosistema Ict esterno al sito milanese
  3. un progetto innovativo per la Smart City del futuro all’interno di un’area espositiva di piu’ di un km quadrato a nordovest della città.

In stretta collaborazione con Expo, Eutelsat lancerà inoltre un canale tv dedicato, trasmesso sulla posizione satellitare Hot Bird, che diffonderà notizie, aggiornamenti e highlights dei Paesi partecipanti e tutti gli eventi chiave del semestre 2015. Eutelsat offrirà anche servizi chiavi in mano agli espositori, ai padiglioni dei partecipanti e alle loro emittenti garantendo una copertura immediata. Il Commissario Sala ha affermato che “il nostro obiettivo è avere 20 milioni di visitatori a Milano, ma vogliamo anche far partecipare il mondo all’Expo attraverso la rete, il canale web e quello televisivo e da questo punto di vista la connettività satellitare che Eutelsat ci garantisce è fondamentale per portare i contenuti nelle case di tutto il mondo”. Sala ha anche precisato che “entro fine marzo, inizio aprile vogliamo lanciare un grande sito web. Grazie a questo insieme di canali tv, canali tradizionali e broadcast e la rete crediamo di poter raggiungere quasi tutto il mondo”. Michel de Rosen, Presidente e CEO di Eutelsat ha rilevato invece che “oggi non esiste più una capitale mondiale, ma molte capitali e Milano è una di queste. Expo 2015 sarà un successo straordinario e questa collaborazione rafforza il nostro impegno in Italia, dove siamo presenti da anni e partner dei maggiori player, Sky Italia, Rai e Mediaset. Eutelsat è sempre presente nei grandi avvenimenti, dalle Olimpiadi di Torino 2006, alla recente investitura di Papa Francesco, ai funerali di Mandela. Il prossimo appuntamento sono le Olimpiadi invernali a Sochi”. Il numero uno di Eutelsat Italia, Farina, ha rilevato che “con i nostri 34 satelliti copriamo il mondo e faremo vivere al mondo l’esperienza dell’Expo in diretta”. Eutelsat (1,28 miliardi di euro il fatturato nell’esercizio 2012/13 luglio/giugno e circa mille addetti) prevede di lanciare altri 9 satelliti entro metà 2016.

 

Fonte: Osservatorio Milano Verso Expo

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/6″][/vc_column][/vc_row]