NO ALCOL, NO PROBLEM

Una nuova era è iniziata. I millennial ci stanno portando per mano verso una vita più pulita, essenziale, sana. Attenti a quello che mangiano, ma non solo. A comportamenti “etici” – pensate all’emozione e al coinvolgimento mondiale che ha suscitato il #MeToo contro le molestie sessuali – e stili di vita integerrimi. Ovviamente nuovi prodotti inseguono e spingono questa tendenza. Alcuni deliziosi, altri atroci, ma ugualmente affascinanti, grazie a nomi, aspetto… 

 

 

 

 

Aumentano i bar e i baristi che si rivolgono ai non bevitori, e sono pronti ad accogliere in un modo nuovo tutti i sobri e i “sobri curiosi”, guidati, attenzione attenzione, da una nuova figura, il sober influencers “influencer sobrio”, un termine che racchiude perfettamente il nostro momento culturale, in bilico tra vera bontà e fascinazione per il nuovo, o spettacolo.

Insomma, avete mai sentito la parola “mocktail”? O ne avete assaggiato uno?  che descrive un cocktail senza alcol, suggerisce una bevanda minore o un bevitore minore. 

Vi parleremo presto di tutto questo mondo e dei tanti nuovi cocktail, “a prova di zero”, o “senza spirito”, che permettono a tutti di bere senza sensi di colpa, e agli astemi che per anni si sono sentiti bevitori di serie b – i vegetariani della notte – di fare una vera esperienza…