FABIANA SCARICA: VILLA CHIARA – ORTO&CUCINA

Avevo incontrato Fabiana ad Abbiategrasso (MI), nell’ex Convento dell’Annunciata, in occasione del suo showcooking, ultimo della serie degli “Chef Ambassador” scelti da Carlo Cracco per la rassegna 2016, e l’avevo osservata in cucina, inserendola quindi nell’elenco dei candidati della nostra nuova rubrica Talent Scout. Fabiana Scarica, a dispetto del suo cognome, possiede una carica caratteriale e un entusiasmo professionale contagiosi. Persino il pubblico di Abbiategrasso, che l’aveva seguita durante la sua esibizione, si sentiva alla fine più allegro e “caricato”. Inevitabile per me tentare di entrare più in profondità nella sua conoscenza, professionale certamente, soprattutto, della sua persona e della sua storia.

 

 

 

 

La competenza, il casale, l’orto

 

Nata a Vico Equense (NA), in una bella famiglia, tutta al femminile, che non ha mai mancato di sostenere “Faby” (così la chiamano a casa e, ormai, anche i clienti) nella sua impresa, proprio qui, tra le colline di Vico: Villa Chiara Orto&Cucina, è il suo progetto.
Il lungo e accurato restauro di un bel casale, immerso nel verde, con splendida vista panoramica e, soprattutto un grande “orto”, ricco di erbe, ortaggi e vegetali di ogni genere, utilizzati da Fabiana nella sua cucina, già garantiscono ai clienti un’esperienza da ricordare. L’aggiunta della capacità professionale della nostra protagonista fa il resto.

Ma da dove arriva questa competenza? Il suo curriculum inizia da lontano quando, subito dopo la maturità classica e la scoperta della sua vocazione per la cucina, si diploma alla Scuola Internazionale di Cucina Italiana di Colorno, Alma. Seguono lunghi periodi di attività presso indirizzi di grande rilievo nel suo territorio, come la Torre del Saracino con Gennaro Esposito e l’altro tempio della cucina di Sant’Agata Sui Due Golfi Don Alfonso che la temprano e ne completano la preparazione professionale.  Non si ferma qui e prosegue con vari stages, per approdare infine alla realizzazione del suo sogno, un ristorante tutto suo. Da imprenditrice attenta, sceglie collaboratori giovani e pieni di talento, come lo chef Arturo Scarfato, anche curatore esperto dello splendido orto, e Michele Maresca, per la sala.
La cucina di Fabiana è da successo immediato: ingredienti eccellenti a “Km zero”, sapori e colori mediterranei, cotture perfette e continua ricerca per nuove mete gastronomiche. E poi… il servizio per i clienti assolutamente caldo, di grande cordialità e, senza esagerare, quasi di amicizia.

Toni Sàrcina

altopalato@altopalato.it

www.altopalato.it

 

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato
sul mondo del cibo.