VERSO UNO SVILUPPO SEMPRE PIÙ RESPONSABILE

Edenred Italia presenta la seconda edizione del Bilancio di Sostenibilità.

People, Planet e Progress (in italiano, persone, pianeta e progresso) sono le 3 aree tematiche del Bilancio di Sostenibilità presentato da Edenred, che, in un volume intitolato “Percorsi”, ripercorre le linee strategiche dell’azienda. Giocando con le parole, potremmo dire che si tratta di un vero e proprio “piano di sviluppo in 3P”. Perché l’intero operato del Gruppo in questi ultimi anni ha ruotato attorno a questi 3 concetti.

 

 

 

Le persone

Nello specifico, il capitolo “People” comprende azioni e ambizioni in tema di benessere delle persone, equilibrio vita-lavoro, uguaglianza e inclusione, valorizzazione femminile, promozione dei talenti. Diversità e inclusione di genere sono fattori che stimolano creatività e innovazione; Edenred li promuove, considerandoli importanti alleati nel processo che porta alla nascita di nuove idee. Per questo motivo, nel 2021 ha aderito al Manifesto di Valore D per l’occupazione femminile e nel 2020 ha sottoscritto la Carta per le pari opportunità per l’uguaglianza sul lavoro promossa da Fondazione Sodalitas. Un impegno che si traduce anche in azioni concrete come la politica volta a realizzare un equilibrio di genere all’interno dell’azienda e all’empowerment femminile che punta anche a supportare la partecipazione delle donne in azienda, che ad oggi ha raggiunto quota 45% nel top e nel middle management.

 

Il Pianeta

Il capitolo “Planet” riassume invece il contributo di Edenred Italia volto alla salvaguardia dell’ambiente e all’integrazione con la strategia di business, che comprende lo sviluppo di soluzioni che aiutino le aziende clienti a ridurre l’impatto ambientale. Internamente, Edenred è impegnata nella riduzione delle emissioni di CO2e (CO2e significa anidride carbonica equivalente,ndr) grazie per esempio all’utilizzo nei propri uffici di energia elettrica derivante al 100% da fonti rinnovabili. Questa politica completa una serie di azioni, come l’eliminazione della plastica monouso, la pratica della raccolta differenziata e l’utilizzo di lampade led, che offrono un contributo diretto importante al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità. L’azione del gruppo si proietta anche all’esterno con la promozione di iniziative contro lo spreco alimentare e con l’utilizzo, per esempio, di strumenti come carte elettroniche e voucher cartacei di materiali riciclati e certificati FSC, per un minor impatto ambientale.

 

Il Progresso

Infine, nella sezione “Progress” il Bilancio di Sostenibilità descrive il dialogo continuo con i diversi interlocutori di Edenred Italia, finalizzato alla creazione di valore in maniera sostenibile. Il confronto virtuoso si traduce nel supporto alle aziende nella realizzazione di azioni in grado di offrire un contributo alla loro strategia di sostenibilità. All’interno di quest’area rientra, ad esempio, Edenred Mobility, che offre soluzioni di mobilità sostenibile per realizzare piani di spostamento casa-lavoro riducendo l’impatto ambientale derivante dal traffico. Un elemento che si aggiunge alla spinta verso la promozione del benessere di dipendenti e delle loro famiglie e che, insieme ad azioni simili, può essere rendicontato all’interno del Bilancio di Sostenibilità di ciascuna azienda, rafforzando così il racconto del loro impegno in questo senso.

 

«Rispetto al passato – commenta Fabrizio Ruggiero, Amministratore Delegato di Edenred Italia – tutte le aziende hanno maggiore consapevolezza del loro ruolo nella società, di quanto impattano sul contesto ambientale, economico e sociale dei territori in cui operano. Edenred ha nel suo DNA questo tipo di consapevolezza, perché da sempre impegnata nel miglioramento della vita delle persone. Oggi abbiamo un’attenzione diversa, più ad ampio raggio, che, oltre il discorso economico, comprende la  qualità della vita, la salute, il benessere psicofisico, l’inclusione e la valorizzazione della diversità, la salvaguardia del patrimonio naturale. Tutti questi elementi ci portano a parlare di sviluppo sostenibile, e di importanza del loro ruolo sociale».

 

“Percorsi” riassume quindi tutto l’impegno di Edenred Italia in tema di sostenibilità ambientale e sociale e ne illustra la strategia per il futuro, segnalando allo stesso tempo indicatori di performance su quanto è stato fatto e target precisi a cui mirare. Il titolo infatti richiama la strada intrapresa dal Gruppo Edenred ormai da anni, da quando ha definito nel 2015 l’impegno per uno sviluppo sostenibile sottoscrivendo il Global Compact delle Nazioni Unite e orientando strategie e azioni al raggiungimento degli obiettivi indicati dall’Agenda 2030.

 

«Nel nostro Bilancio di Sostenibilità – conclude Ruggiero – abbiamo voluto raccogliere quanto è stato fatto e quali sono i nostri obiettivi, difficili ma non impossibili da raggiungere. Sappiamo che nell’ottica dello sviluppo responsabile è importante il contributo di tutti gli attori che fanno parte di un unico ecosistema. Ciascuno con la sua peculiarità può portare il suo utile contributo in una logica di collaborazione e condivisione».

Anna Francioni

anna.francioni@cibiexpo.it

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato
sul mondo del cibo.