PIANO DI AZIONE “EXPO 2015 MAFIA FREE”

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

 

mafia free

 

Lunedì 13 gennaio il Ministro dell’Interno Angelino Alfano ha sottoscritto con il Presidente della Regione Lombardia Maroni, il Sindaco Pisapia, il Presidente della Provincia Guido Podestà, il prefetto di Milano Francesco Paolo Tronca e il Commissario Sala, il Piano d’azione “Expo 2015 Mafia Free”, attraverso il quale i sottoscrittori si impegnano ad affinare ulteriormente gli strumenti di contrasto alla criminalità organizzata per tutti gli interventi connessi alla realizzazione di Expo 2015. La sottoscrizione del Piano d’azione cristallizza la volontà ferma e determinata dello Stato e degli altri organismi coinvolti di attivare ogni iniziativa utile a garantire il rispetto della legalità e della trasparenza in tutte le fasi di realizzazione dell’evento. Il Sindaco Pisapia ha dichiarato che “le indagini della Magistratura, i controlli attenti del comune e delle varie istituzioni, della Prefettura e il coordinamento istituzionale insieme all’antimafia sociale, saranno sicuramente vincenti”. Secondo il primo cittadino, la firma del protocollo “da’ un segnale di forte unita’ istituzionale. Oggi aggiungiamo un ulteriore tassello per impedire le infiltrazioni mafiose perche’ Milano e l’Italia non abbassano la guardia. La legalita’ e’ il presupposto per il successo di Expo. Gli interventi della magistratura non devono preoccupare ma rappresentano una conferma che l’azione congiunta funziona”. Sull’argomento e’ intervenuto anche il Governatore Maroni, che ha espresso “grande soddisfazione per l’incontro odierno, in cui realizziamo gli obiettivi concreti e in cui definiamo le azioni che ciascuna istituzione deve fare”.

 

Fonte: Osservatorio Milano Verso Expo

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/6″][/vc_column][/vc_row]