LA SPEDIZIONE TRA OPPORTUNITÀ E SFIDE

Se oggi è possibile gustare specialità di ogni angolo del mondo stando comodamente a casa, è soprattutto grazie al lavoro degli spedizionieri: ma quali sono le prospettive del settore per il futuro?

 

 

 

Se ne parla lunedì 23 maggio a Venezia, durante l’evento “Ispirati da un mondo che cambia”, l’Assemblea Pubblica indetta da Fedespedi – la Federazione nazionale delle Imprese di Spedizioni internazionali – nella splendida location dell’Hotel Hilton Molino Stucky. Il tema centrale dei lavori è capire quali siano in questo momento le sfide per gli operatori e il modo più efficace per rispondere.  Ma sono tanti altri gli stimoli che Fedespedi vuole fornire ai partecipanti – aziende associate e stakeholder del settore – durante l’Assemblea Pubblica, per sottolineare il ruolo fondamentale giocato dalle imprese di spedizione in un contesto di mercato sempre più sfidante. Durante la giornata si confrontano quindi illustri relatori di riferimento e istituzioni politiche, in uno scambio proficuo di idee. Dopo i saluti inaugurali da parte della città di Venezia e del Presidente di Confetra Guido Nicolini, l’accoglienza degli ospiti è compito di Silvia Moretto, Presidente di Fedespedi, dando il via alla giornata di lavori, divisa in due sessioni moderate dalla giornalista Tiziana Ferrario.

 

Focus sulla normativa

La prima sessione di lavoro è intitolata “Shipping: tra efficienza dei servizi e norme europee”, un’occasione preziosa per mettere a tema dati e riflessioni sull’andamento del settore del trasporto container via mare. La seconda parte della giornata ha invece come titolo “Sfide e opportunità del cambiamento: digitalizzazione, sostenibilità e nuove competenze” con gli interventi di autorevoli interlocutori pubblici e privati – Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, RAM, Cisco, Politecnico di Milano, Gi.Group – con cui la Federazione lavora per sostenere innovazione e sviluppo del settore. Al termine dei lavori, la visione di scenario di Teresa Bellanova, Viceministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.

L’iniziativa vuole celebrare una ricorrenza importante, puntando lo sguardo verso il futuro. L’Assemblea Pubblica sarà l’occasione per Fedespedi di rinnovare il proprio impegno a sostegno del sistema imprenditoriale italiano e delle grandi sfide a cui è chiamato rispondere; sfide che una gestione della catena di distribuzione efficiente e correttamente normata può contribuire a risolvere e che Fedespedi è determinata ad affrontare.

La redazione

info@cibiexpo.it

 

Approfondimento

Fedespedi è l’unica organizzazione che in Italia rappresenta e tutela gli interessi delle imprese di spedizioni internazionali. Generando oltre 15 miliardi di fatturato annuo, con il contributo di 50.000 addetti, promuove la crescita della categoria ed il Made in Italy, valorizzando il ruolo delle persone ed il talento e sostenendo la visione di un mondo interconnesso, digitale, sicuro e sostenibile.

www.fedespedi.it

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato
sul mondo del cibo.