LE SARDE IN SAÒR, OVVERO IL SAPORE DI VENEZIA