LA PAUSA PRANZO SU MISURA

Secondo una recente indagine condotta da Nielsen, l’attenzione a un pasto salutare e bilanciato è sempre più una priorità per circa il 30% dei 13 milioni di italiani che lavorano. Un dato significativo che acquista ancor più valore nell’attuale momento storico, in cui la maggior parte dei lavoratori è coinvolta nello smart working; l’impegno professionale svolto a casa non permette infatti di dedicare la dovuta attenzione alla preparazione del pranzo, con il conseguente rischio di ridurre la qualità dell’alimentazione.

 

 

 

 

Per questo motivo è particolarmente interessante l’opportunità offerta da Edenred, che ampia la spendibilità dei propri buoni pasto elettronici grazie a un accordo con Victu, il primo “personal fooder” italiano con servizio di consegna a domicilio.

 

 

Un algoritmo dietro al menù

 

Nata in Emilia, patria delle eccellenze gastronomiche, la startup Victu si è concentrata nella creazione di ricette sane ed equilibrate, in linea con le abitudini e i gusti delle persone. L’azienda ha infatti creato un algoritmo per il calcolo del fabbisogno energetico e nutrizionale diverso per ogni pasto della giornata. Il risultato è una vasta gamma di piatti basati su ricette bilanciate e ingredienti selezionati che si adattano a ogni persona nella sua unicità, evitando il classico calo post pranzo e mantenendo alta la concentrazione nell’arco della giornata.

 

Ogni settimana è possibile scegliere tra diversi menù, preparati con ingredienti di stagione genuini, senza conservanti o additivi. Un servizio di spedizione con impianti frigo consegna a casa o in ufficio, e la speciale cottura, unita al confezionamento “Sottovuoto Skin”, permette di estendere la scadenza dei piatti a oltre 20 giorni: è sufficiente conservarli in frigorifero, aprire la confezione e riscaldare in microonde o in padella per pochi minuti.

 

«Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione, che da un lato rispecchia il nostro impegno nel promuovere una pausa pranzo sana ed equilibrata e, dall’altro, ci permette di restare accanto ai nostri clienti in questo momento di difficoltà – dichiara Luca Palermo, Amministratore Delegato Edenred Italia – Il nostro obiettivo è ampliare la rete di partner che integrano l’utilizzo di Ticket Restaurant® elettronici nel proprio servizio di food delivery, semplificando così la vita dei lavoratori, che potranno provvedere alle spese alimentari rimanendo a casa».

 

Anna Francioni

anna.francioni@cibiexpo.it