IL TERMOMETRO PER LA CARNE

Oggetto del desiderio dei carnivori, sempre più tecnologico, è un grande alleato tra i fuochi. Che siate esperti di barbecue o grigliatori della domenica, vi sarà capitato di trovare nel piatto un pezzo di carne mal cotto. Senza addentrarci nel complesso mondo della griglia, oggi vi presentiamo un oggetto versatile e utilissimo anche per preparare una bistecca sul semplice fornello di casa.

 

 

Si tratta del termometro creato per misurare la temperatura interna dei vostri succulenti manicaretti e aiutarvi nella cottura, specie di tagli molto spessi o dalla forma non omogenea.

Ormai ne esistono svariati in commercio, dotati di molteplici funzioni e composti di diversi materiali, con filo o senza, molto economici, o più professionali e precisi.

È certo però che conoscere la temperatura interna della vostra carne non vi garantirà da sola una perfetta cottura: lo spessore e la tipologia della carne modificano modo e tempo di cottura. Apption Labs ha quindi studiato e creato un termometro super intelligente e tecnologico. Si chiama Meater Plus ed è un prezioso alleato per chef e amatori. È paragonabile a una bacchetta magica, sia per funzioni che per estetica! Totalmente wireless, è composto di acciaio inossidabile (adatto all’uso alimentare) e ceramica e dotato di due sensori: uno sulla punta interna per misurare la temperatura del cuore della carne, che raggiunge i 100 gradi; l’altro sulla punta esterna, per rilevare la temperatura dell’ambiente circostante sino a 275 gradi (adatto quindi anche a cotture in forno). La carica dura 24 ore e, (virgola) grazie al potente segnale Bluetooth integrato, raggiunge i 50 metri di distanza (che possono essere aumentati collegando il Meater al Wi-Fi di casa).

Una volta utilizzato, può essere lavato anche in lavastoviglie.

Ma come funziona in concreto? Vi basterà scaricare su un vostro dispositivo l’app del Meater Plus, familiarizzare con la semplice e intuitiva interfaccia e inserire il tipo di carne, il taglio, la tipologia e il grado di cottura desiderato. Ovviamente può essere utilizzato anche con il pesce. Ciò fatto, sarà la “bacchetta magica” a dirvi quanto dovrete cuocere la carne per far sì che sia perfetta. L’app vi avviserà a cottura ultimata e, grazie al sensore a distanza, nel frattempo potrete allontanarvi per dedicarvi ad altro. E state tranquilli: in caso di problemi o inconvenienti in cottura, il Meater vi invierà una notifica.

Non avete più scuse: accendete la griglia, stappate una birra fresca e lasciate che il Meater Plus vi serva un pranzetto perfetto!

Margherita La Francesca

margherita.lafrancesca@cibiexpo.it

https://meater.com/

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato
sul mondo del cibo.