I PANI DIMENTICATI

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Provo a dirvi un po’ di nomi di pietanze e vediamo quali conoscete: ungaracci di Cantiano, pane grispolenta, cuddhure dolci e salate, casata di Pontecorvo, focaccia di Voltri, ’nfigghiu lata. Ecco, io scoproi di dover leggere questo libro, per poter imparare ricette nuove ma anche ritrovare e riscoprire i sapori di particolari luoghi della nostra cultura. Un ricettario, costruito grazie a tante confidenze personali, per svelare un po’ dei segreti celati nelle tipicità italiane. 

 

 

 

 

E poi, e così il titolo diventa più chiaro, 100 ricette dedicate a “pani dimenticati”: classici, a base di acqua e farina, ma anche farciti, dolci o grissini, pizze, focacce, torte rustiche.

di Rita Monastero, ed. Giribaudo (MI) 2015

 

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/6″][/vc_column][/vc_row]

 

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato
sul mondo del cibo.