CULTURA E ANEDDOTI

Usiamo tutti, chiacchierando, tantissimi modi di dire, ma spesso non ci fermiamo a cercare di recuperarne l’origine. Molti di questi, almeno in Italia, fanno riferimento al cibo: modi di produrlo, occasioni di consumarlo e tanto altro. La nostra intera cultura è, di fatto, intrisa di storia del cibo e abitudini alimentari. Lo stesso galateo ha radici lontane e le forme che impone sono strettamente legate a necessità un tempo dettate da condizioni di vita e principi pratici di utilità; conoscerlo può rivelarsi una forma di conoscenza della nostra cultura. Il cibo è cultura e tanta cultura e aneddoti gli girano intorno.

Per questo abbiamo pensato di costruire questa sezione. Per raccogliere e rendere di facile lettura una serie di aneddoti, brevi storie, traduzioni di modi di dire che ci portano indietro nel tempo e dentro alla nostra bellissima cultura materiale. Siamo i primi a rimanere stupiti dall’origine di alcune espressioni di uso comune, dalla storia millenaria di alcuni alimenti, da curiosità bizzarre. Il riproporre a voi speriamo sortisca lo stesso effetto. Una grossa mano alla costruzione di questa sezione ce la ha data e ce la dà Toni Sàrcina. Giornalista e storico dell’alimentazione, direttore del Centro di Cultura Enogastronomica Altopalato dotato di una cultura, una passione e una memoria sul tema sufficienti a non farci quasi mai ricorrere ad altre fonti. Nel caso però la vostra curiosità venisse stimolata al punto da volerne – libri, link, riviste, film – non esitate a chiederci (o consultate le nostre sezioni del sito dedicate): proveremo sicuramente a rispondervi e guidarvi. E allo stesso modo scriveteci se vi stesse invece molto a cuore scoprire qualcosa di particolare o raccontarci qualcosa di curioso.