AGLIO, SENZA IL PROBLEMA DELL’ODORE