UNA PROFUMATA ROASTERY BOUTIQUE

Ovvero una torrefazione dove degustare un caffè, "specialty"...

 

 

Cos’è uno specialty coffee?

Un caffè unico, di qualità superiore perché coltivato in particolari condizioni, raccolto, selezionato e tostato con l’intento di mettere in tazza un liquido fuori dalla norma, speciale per l’appunto. Dove lo troverete? A Milano, da Cafezal, un brand che ha raccolto la sfida di diventare portavoce di questo nuovo modo di degustare il caffè, in Italia, aprendo la prima roastery boutique nel centro storico della città.

La storia dello specialty coffee inizia nel 1974, quando Erna Knutsen, fondatrice di Knutsen’s Coffees, in un articolo su “Tea & Coffee Trade Journal” usò questo termine per descrivere i chicchi di caffè dal sapore più pieno, coltivati in particolari microclimi. Negli ultimi anni, in particolare a partire dal 2005, la cultura dello specialty coffee ha ricevuto un forte impulso dalla cosiddetta “third wave of coffee”, un movimento di origine anglosassone che ha risvegliato l’interesse per la produzione artigianale della bevanda. Dopo una prima ondata, che ha visto il caffè come mero bene di prima necessità, e una seconda, rappresentata dalla nascita delle catene di caffetteria, la terza ondata ha segnato una rivoluzione di qualità, che investe nell’eccellenza del prodotto finale partendo dalla scelta del produttore e il rapporto diretto con lo stesso.

Lo specialty coffee nasce in piantagioni scelte sulla base di importanti fattori climatici, dove vengono coltivate particolari specie botaniche; esso viene seguito con estrema attenzione in tutti gli stadi della filiera fino all’estrazione, che avviene rispettando rigorosi standard qualitativi. L’attenzione per il minimo dettaglio si conferma nel momento della tostatura, quando il tostatore ha il compito fondamentale di estrarre dai chicchi il meglio che ogni tipo di caffè ha da offrire. La tostatura dello specialty coffee viene effettuata sul prodotto fresco, facendo attenzione a non privare il caffè del suo particolare aroma. Ultima, ma non per importanza, è l’azione del barista che deve infatti esaltare le caratteristiche del caffè e prepararlo tenendo conto di fattori fondamentali come la temperatura dell’acqua, la granulometria e il tempo di contatto. 

 

 

Questa è anche la storia di Cafezal. Lo troverete ion via Solferino 27.

Non solo potrete degustare il caffè, e acquistarlo, ma vederlo tostare in diretta.

Fonte: Comunicato Stampa

 

 

Articolo pubblicato il 17-05-2018
articoli correlati